E’ l’Omaha Stars 4 il torneo della Madonna

A un mese di distanza dalla terza edizione il grande Omaha fa il suo ritorno al Casino di Lugano con il quarto appuntamento del nostro principale format  a 4 carte, ossia l'Omaha Stars, nato la scorsa estate e costruito su misura per i grandi giocatori della variante regina nella nostra Poker Room. Si tratta dell'ormai noto torneo di PLO 8 max da 270+30 chf con struttura pro. Questa volta si gioca eccezionalmente venerdì pomeriggio alle ore 17 approfittando del giorno di festa dell'Immacolata Concezione. La grande novità di questa quarta edizione è lo starting stack che passa da 25.000 a 30.000 gettoni, questo per rendere ancora più giocabile una struttura già particolarmente apprezzata. I livelli sono da 25 minuti, ma si giocano tutti i livelli previsti a partire dal 25/50. Lo shuffle up and deal è fissato per le ore 17 di venerdì 8 dicembre, ma c'è la possibilità di late registration fino alla fine del 10' livello, quindi fino alle ore 23 circa. L'altra grande novità di questa quarta edizione dell'Omaha Stars è la possibilità di re-entry entro la fine del 8' livello per rispondere alle numerose richieste dei nostri appassionati delle 4 carte. Una novità già presente nell'appuntamento di novembre. Come sempre per l'Omaha Stars è gradita la prenotazione. I primi 40 prenotati avranno il seat garantito, gli altri si iscriveranno alla waiting list. Il torneo dell'8 dicembre sarà ovviamente di PLO 4 cards e sarà valido per la promozione Le Stelle di Lugano 4. Il tavolo finale composto da 9 giocatori assegnerà le "stelle" secondo la consueta modalità dei tornei daily: 4 al primo, 3 al secondo, 2 al terzo e 1 agli altri 6 finalisti. Sono attesi naturalmente i vincitori delle prime tre edizioni, ovvero Pasquale Vinci, Raffaele Castro e Carlo Braccini, che vediamo qui nell'intervista subito dopo il suo successo di un mese fa.

I commenti sono chiusi