Vittorio Castro vince il “suo” Omaha Stars

Ancora una grandissima risposta da parte degli appassionati del PLO al Casinò di Lugano, sono infatti 33 i giocatori iscritti a questa sesta edizione di Omaha Stars, un format che cresce sempre di più. Un prize pool finale di quasi 9.000 CHF per una prima moneta da oltre 4.000. La struttura è sempre la stessa con 30.000 di starting stack e 30 minuti a livello. Si gioca tutto in un giorno e si parte dal livello 25/50. Non mancano nemmeno questa volta i nomi di spicco, nonostante la concomitanza con alcuni eventi internazionali a Barcellona e a Nova Gorica. Tra i vincitori delle passate edizioni ci sono Pasquale Vinci, Raffaele Castro, Filippo Marcolini e l'outsider Francesco Sacco. Manca solo Carlo Braccini, uno dei mostri sacri italiani delle 4 carte. A proposito di big anche questa volta non ha voluto mancare Ottaviano Capellini, entrato in late registration ma uscito poco dopo. Alla fine della late si è registrato anche Claudio "Swissy" Rinaldi, ancora a caccia del primo successo nella "sua" Lugano. Swissy stavolta centra il tavolo finale, ma si ferma alla settima posizione, a -2 dalla "bolla". E il bubble man è Alessandro Manfredini, protagonista di una bad run proprio al Final Table. Il primo premio lo conquista proprio Pasquale Vinci, trionfatore della prima edizione nell'aprile 2017. Sul podio sale la miglior donna della variante a 4 carte, Ana Maria David. L'heads up finale lo vince Vittorio Castro su Giuseppe Genellini, un altro specialista del PLO. Per Vittorio Castro, top regular del Casino di Lugano e membro storico del tavolo Dealer Choice High Roller, è il primo successo nel format Omaha Stars 6 della sua specialità preferita. La prossima edizione del torneo di PLO 8 max si svolgerà sabato 2 giugno.

Ecco il payout completo di questa sesta edizione di Omaha Stars.

1° posto 4.010 CHF - Vittorio Castro

2° posto 2.500 CHF - Giuseppe Genellini

3° posto 1.500 CHF - Ana Maria David

4° posto 900 CHF - Pasquale Vinci

E questa è l'intervista del vincitore proprio pochi istanti dopo aver incassato l'assegnone da oltre 4.000 CHF

 

I commenti sono chiusi